iPad mania e altro

Io questa mania/moda verso ogni prodotto marchiato Apple proprio non la capisco. Sono d’accordo sulle potenzialità e validità di molti prodotti (io stesso sono un iPod Classic user). Ma la maggior parte delle persone che acquista prodotti Apple lo fa solo perchè ha una mela disegnata sul retro.

Apple iPad (solo wifi)

Oggi esce in Italia l’iPad, oggetto alquanto controverso a mio avviso: manca di molte funzionalità, non fa cose da PC, non fa cose da telefono, non è nulla di già presente in commercio, ma è… bello, non lo si può negare. Sono altrettanto convinto che sia un prodotto utile per una categoria di persone, magari (ipotizzavo) manager che hanno la necessità di leggere email in mobilità, di fare presentazioni in modo semplice e intuitivo. Gli utilizzi ci sono, non lo metto in dubbio.

Tuttavia la sfilza di gente maniaca della Mela che fa la coda di notte davanti agli Apple Store per comprare l’iPad proprio non ha capito una beneamata cippa. Ma non solo loro, anche le migliaia di testate giornalistiche che elogiano questo prodotto, che fanno pubblicità gratuita senza tuttavia mettere in luce pro e contro. Non un’analisi dettagliata di cosa offre o dell’assurdo prezzo a cui è proposto.

Google Nexus One (prodotto da HTC)

Oggi è anche il giorno in cui Vodafo(g)ne inizierà a vendere lo smartphone targato Google, il Nexus One. Ma di questo non si parla sulle testate giornalistiche, perchè non ha una mela marchiata dietro e non fa notizia e non fa figo. Certo, poi anche su questo argomento ci sarebbe da sbizzarrirsi con gli insulti: lo smartphone viene venduto da Vodafone a 499€. In Francia, la SFR lo vende a 419€. Siamo il paese europeo in cui questo smartphone costa di più, il paese in cui tutta la tecnologia costa di più. Le compagnie telefoniche sono delle associazioni per delinquere organizzate. Non una tariffa, dalla Tim alla Vodafone alla h3g alla Wind, è assolutamente conveniente. C’è sempre, sempre, l’incu**ta che ti ciuccia soldi.

Concludo con un appello: se vi serve, se veramente vi è utile, compratelo l’iPad, non è “il MALE”. Ma se volete spendere 499€ (prezzo base) per un prodotto solo perchè è figo… bè, pensate meglio a come spendere i vostri soldi.

La pubblicità funziona

Non posso che arrivare a questa conclusione. Dopo quello che mi è successo oggi devo ammettere che la pubblicità funziona, e anche bene. Certo alcune puntualizzazioni devono essere fatte: COSA, DOVE, QUANDO, PERCHE’.

Iniziamo dal principio: Google Nexus One. Per chi non lo conoscesse è il nuovo smartphone targato Google con sistema operativo Android 2.1 e una sfilza di figate piazzate dentro che farebbero sbavare ogni maniaco della tecnologia quale sono io. E questo è il COSA.

Attualmente il google-phone è venduto solo sul territorio statunitense (forse anche canadese???) alla modica cifra di 530$ (410€ circa) ed è praticamete impossibile da ottenere in Europa, a meno che non ci si voglia sbattere un sacco. Ora come ora per i poveri europei il Nexus One è disponibile solo nei video di youtube disponibili in internet. E questo è il DOVE.

Il QUANDO è oggi, quando girando un po’ per siti, nella mia pausa di 10 minuti dallo studio, sono incappato nei 4 video che google ha pubblicato su youtube per pubblicizzare il suo prodotto. I video non è che facciano vedere le funzionalità, puntano più che altro a far vedere la fase di progettazione-testing dello smartphone e devo dire che, essendo questi molto interessanti, me ne sono innamorato. E questo è il PERCHE’. Già, perchè non so il perchè. Non so perchè o per come adoro questo aggeggio che arriverà in Italia al prezzo di 500€ più la tua anima.

Forse la mia deformazione professionale (ehm… quale professione?) mi fa adorare ogni qual cosa possa apparire come una macchina di Von Neumann fino a farmi desiderare di comprarla. Certo è che sti video li adoro e, tornando al titolo del post, la pubblicità funziona, e pure bene… se solo google si mettesse a pubblicizzare il suo prodotto in TV venderebbe molto più degli 80mila esemplari di questo mese. Ma anche questa è un’altra storia…

Qui di seguito i 4 video della playlist “Story” del canale GoogleNexusOne di youtube

Leggi tutto “La pubblicità funziona”