Cose che non vi ho detto

Hal_9000

Più di un mese che non scrivo nulla. Da dopo la mia laurea, per essere precisi. Cosa volete che cambi in un mese nella vita di Poltro? Tutto, ecco cosa. Cambia la vita, gli affetti, il lavoro, i passatempi… e in un attimo ti trovi catapultato in un mondo tutto nuovo.

Ho risparmiato soldi, ho comprato un computer nuovo (un MacBook Air, chi l’avrebbe mai detto…), ho collaborato a progetti, ho tirato su qualche spicciolo, abbastanza da decidere di aprire una partita IVA. Ho visto quanto fosse comunque difficile tirare su qualche soldo, essere indipendente.

Allora ho inviato qualche curriculum, giusto per provare, per vedere che succede e anche “perché no?”. Poi ti propongono un colloquio “sono rimasta molto impressionata” – mi dice Marina – “Ti andrebbe di fare un colloquio telefonico?”.
Al telefono parla veloce, dice tante cose, descrive tutto minuziosamente. Mi chiede alcune informazioni personali, esordendo con una domanda sulla mia esperienza Erasmus. Poi domande un po’ più tecniche, domande filtro, sufficienti per farmi avere il secondo colloquio. Un’ora, nulla di più. Anche il colloquio numero due se ne va. “Settimana prossima ti faremo sapere” – dicono. Al mio orologio passano meno di 48 ore e ho un lavoro.

Le cose che non vi ho detto sono ancora tante, perché è bello prendersi un po’ di tempo per farle maturare, per realizzare cosa stia succedendo e iniziare a veder delinearsi il proprio futuro.

A presto gente, ho ancora tante di quelle cose da raccontarvi…