Improponibile

Come può saltare in mente a una persona nel pieno delle facoltà mentali di organizzare un torneo nel periodo 6-17 gennaio. Con che faccia chiedi a più di 30 giocatori e un arbitro di scendere in campo, prendere l’acqua che oramai ha inzuppato il campo dalle 13 del giorno prima e congelare all’allegra temperatura di +1° C.

E’ contro ogni diritto umano! Già al 20° del primo tempo si possono iniziare a sentire i calciatori mugugnare “arbitro falla finire prima” o “ma bisogna proprio fare 40 minuti?”. Quindi, se non han voglia loro di giocare (loro a cui lo sport è rivolto) perchè dovrei averne io?

Fortunatamente l’utilizzo delle due mani è ritornato dopo un principio di criogenizzazione avvenuto negli 80 minuti di gara. In questo modo posso esternare completamente tutto il mio dissenso nei confronti di questi tornei infra-stagionali-invernali. VI ODIO!

Neve neve, quanta neve!

neve

Nevica… credo che lo sappiate, basta guardare fuori dalla finestra. Ma cosa implica questa precipitazione nevosa nella mia vita? Ecco una serie di pro e contro che la neve porta con sè:

PRO:

  1. E’ bella, non c’è che dire. Ti affascina vederla cadere, io ne rimango ammaliato.
  2. Caratterizza inequivocabilmente il periodo natalizio
  3. Mi ha permesso di non arbitrare domani (il che è un grosso vantaggio XD )
  4. Non so… cioè… nevica, wow!

CONTRO:

  1. E’ fredda. Tremendamente fredda. Assolutamente definitivamente fredda. E la cosa non  mi piace.
  2. Fa scivolare, in ogni angolo di strada si cela il rischio di un capitombolo degno di paperissima.
  3. Il mio pullman ha impiegato 1h e 30 min per fare il tragitto San Donato – Lodi Vecchio, ovvero 30-40 minuti in più rispetto al normale. Divertente, no?
  4. Stasera non ho la più pallida idea di cosa si possa fare, considerando che nevica e che è tutto un casino spostarsi e decidere dove andare.

Bè, come al solito, la neve porta con se sempre pro e contro. Ma che articolo banale che ho scritto. Mi vergogno di me stesso… Cosa non si fa per riempire il blog…

Colgo l’occasione per augurare a Mix un buon viaggio a NYC. Divertiti anche per noi poveri Lodigiani innevati! 🙂

I tagli all’università

Credo che la prova più evidente dei tagli all’università sia il freddo tremendo che sto provando in questo momento in aula studio. Guardo fuori dalla stanza e vedo un paio di pinguini danzare allegramente a ritmo di musica, proveniente dalla stanza a fianco.

madagascar_pinguini

Bè l’articolo è finito qui… vi aspettavate altro? E vabbè…

See you soon, more to come!