Instagram vs Camera360

Come sciorinato ovunque, su social network e blog, oggi è stata rilasciata la versione Android di Instagram, l’oramai famosissima app per foto inizialmente disponibile solo nell’Apple Store.

Da tempo sul mio androide (HTC Desire) utilizzo Camera360 per fare ciò che fa Instagram ma, curioso, ho voluto comunque provare questa novità. Dopo qualche ora di utilizzo ecco le prime impressioni e una bella tabella comparativa per le due applicazioni:

Camera360
Instagram
Qualità foto (rispetto ad una foto con camera di default) Identica Inferiore
Salvataggio originale Solo su richiesta. Sempre.
Salvataggio foto filtrata Specificato dall’utente (default: cartella camera) Cartella instagram
Numero effetti 17 + ulteriori personalizzazioni per ogni effetto 18
Dimensione media foto 200KB~2MB (risoluzione configurabile in base al dispositivo) 200KB (risoluzione standard 960×960)
Condivisione social network esterni 8 social di default + lista in base alle app installate sul dispositivo 4 social
Condivisione social network interno No Social integrato con funzionalità di follow, commento e like.
Importazione file esterni
Eliminazione foto dalla memoria No
Link Google Play Google Play
Prezzo Gratis Gratis

In conclusione, se state cercando un’applicazione per foto filtrate da condividere col mondo e se volete pure commentarle, sfogliarle, mostrarle, ecc ecc… allora scegliete Instagram. Se invece volete un’applicazione per foto filtrate che faccia ciò che volete voi, configurabile in numerosi aspetti ma senza la parte social dedicata, allora scegliete Camera360.

Nel mio caso, la scelta ricade decisamente in quest’ultima app: Camera360 vince facile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.