Almeno sanno giocare a Hockey

Avevo già scritto da qualche parte dell’incapacità dei finlandesi nel calcio. Capita, d’altronde non si nasce imparati, eh! Certo è che almeno in uno sport sono bravi, l’hockey su ghiaccio.

Domenica sono andato a vedermi una partitona all’Harwall Areena di Helsinki, una sentitissima Finlandia-Svezia finita 3-4 per gli svedesi. Partita molto bella e emozionante, anche per uno come me che a malapena sa su cosa si gioca l’Ice Hockey.

Il palazzetto strapieno, tutti vestiti con maglie  bianche e blu, bandiere sventolate e cori da stadio, proprio come noi col calcio, solo che qui quando due giocatori si scontrano non si acclama al fallo, ma si incita alla rissa. Perchè, diciamocelo: vedere i giocatori in un’ammucchiata pazzesca a prendersi a bastonate l’un l’altro è da morire dal ridere!

Ci sono poi gli arbitri, una sottospecie di buttafuori che non hanno paura di tuffarsi addosso ai giocatori per evitare che si pestino. Quando vedevano che qualcosa stava per succedere facevano un salto e braccavano i giocatori, in quattro. Hanno tutto il mio rispetto.

E niente, la Finlandia ha perso, ma poco importa. Hanno giocato bene e ciò che conta è che mi sia divertito e che finalmente abbia visto una partita di Ice Hockey dal vivo.

Giusto tre foto per rendere l’idea (click per ingrandire):

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *